Naso chiuso

Naso chiuso
30 novembre 2017
Visualizzazioni: 145 Commenti:: 0

Naso chiuso

Il ''naso chiuso'' è un disturbo molto fastidioso, che incide sulla qualità della vita e in particolare su quella del sonno. E il riposo notturno a sua volta influisce significativamente sul benessere generale dell’organismo.

Tale disturbo deriva da una dilatazione dei piccoli vasi nella mucosa nasale che provocano un gonfiore, riducendo il passaggio dell'aria e rendendo la respirazione difficoltosa. Si tratta di una condizione che può essere di natura infettiva, come nel caso del comune raffreddore, o allergica (rinite allergica). 

Per alleviare il sintomo del naso chiuso vengono spesso impiegati dei decongestionanti nasali che, però, negli ultimi tempi, sono sotto accusa a causa della forte dipendenza che creano.

Gli spray nasali  in commercio contengono vasocostrittori (fenilefrina, nafazolina, oximetazolina, xilometazolina) e sono generalmente venduti come specialità da banco. L'efficacia dei vari principi attivi è sovrapponibile, cambia solo la durata d'azione ma, in ogni caso, non dovrebbero essere utilizzati per più di 3 giorni. Il problema è che in genere si tende ad adoprarli per un periodo superiore non tenendo conto della dipendenza che questi creano. Tecnicamente, la dipendenza da spray nasali viene chiamata rinite medicamentosa e consiste nel fatto che più si utilizzano tali prodotti, più la congestione nasale peggiora una volta che l’effetto del farmaco svanisce. Questo si traduce in un utilizzo sempre più assiduo e ravvicinato nel tempo.

C’è solo un caso in cui gli spray nasali non creano danni ed è quello degli spray a base di steroidi, antistaminici ed anticolinergici, ottenibili solo dietro presentazione di ricetta medica, che non causano dipendenza anche in caso di impiego proteso per lunghi periodi.

Per alleviare la congestione nasale, riuscire a respirare meglio e dormire meglio senza incorrere nella dipendenza da decongestionanti nasali, sono attualmente in commercio cerotti nasali, un aiuto concreto e privo di farmaci che consente, nell’immediato di respirare di  nuovo bene.

Le bretelline nasali RespiraBene hanno un funzionamento molto semplice: ogni bretellina è dotata di bande elastiche che sollevano le cartilagini nasali aprendo i passaggi nasali e aumentando il flusso d'aria. Il sollievo è immediato e continuo.

Se indossati correttamente, i cerotti nasali forniscono:

Sollievo immediato dalla congestione nasale, sia causata da raffreddore sia da allergie

Una respirazione migliore per chi ha il setto nasale deviato

Diminuzione del russare causato dalla congestione nasale notturna

Perché incorrere negli spiacevoli effetti collaterali dei decongestionanti nasali quando, senza l’utilizzo di farmaci, si può tornare a respirare in modo naturale?

Chiedi all’esperto team della Farmacia Carrella maggiori informazioni sui cerotti nasali!


Commenti:

Scrivi un commento