Mucose, Sentinelle Di Salute

Mucose, Sentinelle Di Salute
14 febbraio 2018
Visualizzazioni: 25 Commenti:: 0

Mucose, Sentinelle Di Salute

Le mucose sono morbidi e sottili membrane di rivestimento della superficie interna di organi cavi e di canali dell'organismo comunicanti con l'esterno direttamente o indirettamente, pertanto si trovano nel prolungamento della pelle e più precisamente in cinque zone del corpo:

  • Apparato digerente, dalla bocca all’ano;
  • Apparato respiratorio, dalle narici ai polmoni;
  • Apparato urogenitale (uretra, vescica, utero e vagina nelle donne e glande nell’uomo);
  • Interno delle palpebre;
  • Interno delle orecchie.

Le mucose devono il loro nome al fatto che la maggior parte di esse secerne una sostanza spessa e viscosa, il muco, e hanno un importantissimo ruolo di protezione dell’organismo contro le aggressioni esterne.

Tutte le mucose sono costituite da tre strati: in superficie vi è uno strato di tessuto epiteliale, composto da cellule strettamente serrate le une contro le altre, posato sul corion, un tessuto connettivo percorso da una rete di vasi sanguigni che permettono di nutrire il tessuto epiteliale e di assorbire alcune sostanze. Infine, lo strato più profondo delle mucose è composto da cellule muscolari. La forma e l’organizzazione dell’epitelio varia a seconda della localizzazione. Grazie alla secrezione di muco, le mucose assicurano la corretta umidità e lubrificazione degli organi che rivestono.

Le mucose estrinsecano la loro funzione di protezione dell’organismo dagli agenti nocivi esterni nocivi grazie alla loro struttura densa che crea una sorta di scudo che impedisce la penetrazione di sostanze patogene e grazie al muco.

Questa sostanza viscosa, infatti, spesso contiene degli antibiotici naturali detti defensine. In tal modo, gli agenti patogeni come virus e batteri che tentano di penetrare nella mucosa vengono contemporaneamente invischiati nel muco e attaccati dalle defensine.

Solo le mucose delle vie urinarie sono sprovviste di muco poiché sono costantemente bagnate dall’urina che è sterile. Alcune mucose, come quelle del tubo digerente, sono anche capaci di assorbire una parte dei nutrienti per trasmetterli all’organismo.

Bisogna prestare molta attenzione al benessere delle proprie mucose, ad esempio l’assenza di secrezione di muco caratterizza una malattia autoimmune, la sindrome di Sjögren, ma si può anche osservare in alcune patologie dermatologiche e dopo la menopausa (secchezza vaginale che può essere corretta dal trattamento ormonale sostitutivo). Inoltre, la maggior parte dei tumori benigni e maligni che si sviluppa negli organi rivestiti da mucosa si origina nella mucosa stessa. Pertanto non sottovalutate mai i segnali che vi lanciano le vostre mucose e, al proprio dubbio, non esitate a consultare il vostro medico!

Commenti:

Scrivi un commento