L'importanza dell'idratazione nelle pelli mature

L'importanza dell'idratazione nelle pelli mature
13 dicembre 2017
Visualizzazioni: 286 Commenti:: 0

L'importanza dell'idratazione nelle pelli mature

La corretta idratazione del viso è la principale difesa contro i segni del tempo, per questo deve essere effettuata quotidianamente, più volte al giorno, e deve essere inserita nella propria beauty routine sin da giovanissime.

I vantaggi di una pelle sempre ben idratata sono numerosi: mantiene l’elasticità, la luminosità, conserva un aspetto più tonico e salutare, è meno soggetta ad arrossamenti e infiammazioni, si protegge meglio dalle aggressioni esterne e, in generale, rimane giovane più a lungo. 

La disidratazione, infatti, rende la pelle ruvida e screpolata ed è la responsabile della comparsa di piccole rughe e segni d’espressione. Tale secchezza cutanea avviene quando la quantità di acqua dello strato corneo si abbassa al di sotto dell’8-10% e può essere favorita da condizioni climatiche estreme che sottraggono all’epidermide il fattore di idratazione naturale.

Per mantenere la corretta idratazione cutanea è importante bere molta acqua, almeno 2 litri al giorno e seguire un regime alimentare che abbondi di frutta e verdura. In associazione, bisogna adoperare un prodotto skincare in grado di ristabilire la barriera idrica cutanea, veicolando ingredienti fondamentali al corretto funzionamento della pelle.

Dai 30 anni in poi, l’uso di una crema base idratante diventa decisivo per arginare la comparsa di rughette e segni d’espressione, da unire però ad un prodotto anti-age che stimoli l’attività cellulare, ritardando i segni dell’invecchiamento (cioè pelle spenta, grana irregolare, perdita di tono e compattezza) e favorendo il ricambio cellulare attenuando le rughe.

Verso i 50 anni, invece, accanto al costante processo di idratazione, bisogna associare una crema per pelli mature con effetto lifting per ridefinire i contorni del viso e sostenere i tessuti.

Anche se qualsiasi crema antirughe contiene altresì principi attivi idratanti, è comunque utile abbinare l’idratante per mantenere la pelle più morbida ed elastica. 

Se si desidera un prodotto tuttofare, che idrati, nutra e protegga la pelle dai raggi UV e dai radicali liberi, è importante verificare che sulla confezione compaia la dicitura “anti-age”.

Prima di stendere la crema idratante sul viso, va eseguita un’attenta pulizia che liberi la pelle da impurità e la predisponga per l’assorbimento dei principi idratanti. Una/due volte alla settimana, inoltre, va effettuato anche uno scrub esfoliante che, rimuovendo le cellule morte e levigando la pelle, consente un maggior assorbimento di qualsiasi tipo di trattamento.

Le creme non possono fare miracoli né cancellare le rughe ma possono attenuarle significativamente, assicurando alla pelle una buona idratazione e stimolando il ricambio cellulare.

E tu, idrati la tua pelle?


Commenti:

Scrivi un commento